copertina libretto don romani giugno 2022

C'È UN SOGNO
DA VIVERE:
Il Sogno di Dio

Noi non intendiamo far da padroni sulla vostra fede; siamo invece i collaboratori della vostra gioia, perchè nella fede voi siete saldi.

(2Cor 1,24)

Sono trascorsi 58 anni da quel lontano 27 giugno 1964 in cui sono stato ordinato sacerdote. E ancora rendo grazie al Signore perché mi ha sempre mostrato che la sua Grazia e il suo Amore valgono più della vita, rendendomi collaboratore della gioia che Lui desidera per ciascuno di noi.

58 anni fa mi sono fidato di un Sogno, il Sogno di Dio, che Lui continua ancora oggi a realizzare per me.
Ma Lui ha un Sogno non solo per i sacerdoti: ha un Sogno per ciascuno di noi, nella propria vocazione.

In queste pagine, che sono un modo per ringraziare e lodare il Signore, vorrei allora condividere alcuni pensieri per riscoprire con voi questo Sogno a cui tutti siamo chiamati, alla ricerca della gioia e attendendone il compimento.

Don Romano

Giugno 2022